«Se l’uomo non sapesse di Matematica non si eleverebbe di un sol palmo da terra»

                                                           Galileo Galilei

Stefano Biondi ammesso alla finale nazionale dei Giochi Matematici della Bocconi

 


Stefano Biondi, della classe 1A, è stato ammesso alla finale nazionale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici che si terrà a Milano sabato 14 maggio 2016 presso l’Università Bocconi. Stefano ha superato la semifinale che si è svolta il 12 marzo presso la scuola media Curtatone e Montanara, risolvendo i quesiti matematici che hanno richiesto abilità logiche, nonché intuizione e fantasia. In occasione della finale nazionale verrà selezionata la squadra che rappresenterà l'Italia alla Finale internazionale di Parigi di fine agosto.


 

 

 

Dieci tendenze delle tecnologie dell'informazione nei prossimi anni

 Il prof. Ing. Enrico Del Re, direttore del Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione e responsabile del Laboratorio di Elaborazione Segnali e Comunicazioni dell’Università degli Studi di Firenze, ha tenuto la lezione Dieci tendenze delle tecnologie dell'informazione nei prossimi 10 - 15 anni per le terze e le quarte liceo.

 

Dall'universo di Dante all'universo di Einstein

Martedì 8 marzo, alle 17, presso il Circolo Ricreativo e Culturale del Villaggio Piaggio, gli studenti del Liceo Classico presenteranno la conferenza/spettacolo Dall'universo di Dante all'universo di Einstein, con esperimenti, letture e rappresentazioni teatrali. L'evento sarà allietato da momenti musicali e terminerà con un aperitivo che gli stessi studenti con i loro docenti saranno lieti di offrire.

Scarica il programma:  interno     esterno

La 1A al laboratorio di NEXUS

Il 3 marzo la 1 A del Liceo Classico "Andrea da Pontedera" ha partecipato alle attività dei laboratori ludico-didattici di robotica realizzati da GREAT Robotics, un gruppo multidisciplinare di giovani ricercatori dell' Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna con esperienza nell'ambito dell'automazione, della psicologia, della filosofia e del teatro.

High Performance Computing

La High Performance Computing è un'iniziativa dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare dedicata alle sole ragazze. Si è svolta a Pisa il 2 marzo e vi hanno partecipato studentesse del Liceo Classico "Andrea da Pontedera". Alcune ricercatrici hanno illustrato le loro esperienze nel campo della fisica e dell’elettronica, in particolare nel settore “High Performance Computing” dedicato a realizzare sistemi che ottimizzino il consumo, per un uso futuro più corretto delle risorse della terra. Nel pomeriggio alle studentesse sono stati mostrati degli esempi di programmazione elettronica e loro stesse hanno utilizzato schede di valutazione FPGA (Field-programmable gate arrays, cioè circuiti integrati programmabili) per svolgere semplici esercizi.

Scarica il programma

Studio e riqualificazione di siti archeologici nel Mediterraneo

Lunedì 22 febbraio, nei locali del Liceo Classico, l'ingegner Matteo Pierotti, dottore magistrale in Ingegneria Edile Architettura, illustrerà come si affronta un progetto di ricerca e di riqualificazione di un manufatto architettonico. L’argomento si inserisce nel percorso interdisciplinare "I laboratori del Classico" ed è finalizzato ad approfondire contenuti di ambito sia scientifico sia geostorico-umanistico.