«Se l’uomo non sapesse di Matematica non si eleverebbe di un sol palmo da terra»

                                                           Galileo Galilei

Internet Festival 2019

Risultati immagini per internet festival pisa

La suggestiva cornice dell'ex convento delle Benedettine, adiacente a piazza S. Paolo a Ripa d'Arno a Pisa, ha accolto alcune delle iniziative dell'Internet Festival 2019, dedicato alle varie forme di gioco, dal Lego per i più piccoli, che negli ultimi anni ha avuto una importante rivalutazione per la crescita intellettiva dei bambini, al "gioco delle regole" in materia di copyright. Ma il programma del festival sul futuro del web, che è scaricabile qui, ha toccato anche altri aspetti attuali e stringenti, tra cui l'inquinamento da plastiche. Interessante anche una raccolta di calcolatrici storiche e di computer che hanno fatto la storia dell'informatica. Per maggiori informazioni consultare questo indirizzo.

 

 

Un’ eccellenza mondiale nell’ambito delle neuroscienze al Liceo Classico

Il professor Lamberto Maffei, medico e scienziato, tra i maggiori esperti internazionali di neurobiologia, già docente della Scuola Normale Superiore, direttore dell’Istituto di Neuroscienze del CNR e Presidente dell’Accademia Nazionale dei Lincei, ha incontrato gli studenti del Liceo Classico Ludovica Ascari e Stefano Biondi. I due studenti sono gli autori delle recensioni al libro del professor Maffei, “Elogio della parola”, che sono risultate le migliori della Toscana nel concorso relativo al Premio Asimov per la divulgazione scientifica 2019, vinto dallo stesso professor Maffei.

La Notte dei Ricercatori 2019

Il 27 settembre i ricercatori di tutta Europa aprono al pubblico i laboratori per mostrare gli aspetti più affascinanti delle loro ricerche. 

Il nutrito programma di seminari e iniziative è consultabile cliccando qui.

Premio Asimov 2019: il Liceo Classico sbanca

 

Strabiliante risultato degli studenti del Liceo Classico “Andrea da Pontedera” alla quarta edizione del “Premio Asimov” per l’editoria scientifica divulgativa. Ideato dal fisico Francesco Vissani per avvicinare gli studenti al mondo della scienza attraverso la lettura critica di opere di divulgazione scientifica e istituito grazie alla collaborazione del Gran Sasso Science Institute con l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, ha visto la partecipazione di oltre 2000 studenti provenienti da 11 regioni italiane, valutati da una commissione di 250 membri, costituita da docenti di scuola superiore, docenti universitari, studenti di dottorato, giornalisti, scrittori, rappresentanti del mondo della cultura.

La classe IV A del Liceo Classico ha partecipato al Premio con un’attività di alternanza scuola lavoro e ottenuto 6 premi e 4 menzioni speciali. Si tratta del miglior risultato in Toscana e la Toscana è stata la regione con le più alte valutazioni in Italia. Gli studenti premiati in ottobre parteciperanno alla cerimonia conclusiva a Catania.