«L' insegnante produce educazione non solo per i messaggi che trasmette,

                                                                                                            ma soprattutto  per la relazione che stabilisce con l'alunno.

                                                                                            In classe dovrebbe realizzarsi una reciproca passione comunicativa, simpatetica e,

                                                                                                     per quanto possibile, una solidarietà dinamica tra insegnante e alunni»

Il progetto Cin-Cin Robot selezionato dal Team della Rete Regionale di Robotica Educativa

 

Il progetto CCR - Cin-Cin Robot, realizzato assieme agli studenti della 1A, è stato giudicato tra i sei più rappresentativi tra quelli elaborati dai docenti al termine del corso di formazione in robotica educativa, promosso dalla Regione Toscana in collaborazione con l'Università degli Studi di Firenze e con l'Istituto di Biorobotica della Scuola Superiore Sant'Anna. Al corso hanno partecipato circa 300 insegnanti di istituti scolastici di tutta la Toscana. Il progetto è stato presentato alla giornata conclusiva che si è svolta presso il Museo Piaggio e al Polo Sant'Anna di Pontedera il 17 maggio ed è scaricabile cliccando qui: Cin-Cin Robot.

Stefano Biondi ammesso alla finale nazionale dei Giochi Matematici della Bocconi

 


Stefano Biondi, della classe 1A, è stato ammesso alla finale nazionale dei Campionati Internazionali di Giochi Matematici che si terrà a Milano sabato 14 maggio 2016 presso l’Università Bocconi. Stefano ha superato la semifinale che si è svolta il 12 marzo presso la scuola media Curtatone e Montanara, risolvendo i quesiti matematici che hanno richiesto abilità logiche, nonché intuizione e fantasia. In occasione della finale nazionale verrà selezionata la squadra che rappresenterà l'Italia alla Finale internazionale di Parigi di fine agosto.


 

 

 

Dall'universo di Dante all'universo di Einstein

Martedì 8 marzo, alle 17, presso il Circolo Ricreativo e Culturale del Villaggio Piaggio, gli studenti del Liceo Classico presenteranno la conferenza/spettacolo Dall'universo di Dante all'universo di Einstein, con esperimenti, letture e rappresentazioni teatrali. L'evento sarà allietato da momenti musicali e terminerà con un aperitivo che gli stessi studenti con i loro docenti saranno lieti di offrire.

Scarica il programma:  interno     esterno

La 1A al laboratorio di NEXUS

Il 3 marzo la 1 A del Liceo Classico "Andrea da Pontedera" ha partecipato alle attività dei laboratori ludico-didattici di robotica realizzati da GREAT Robotics, un gruppo multidisciplinare di giovani ricercatori dell' Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore Sant'Anna con esperienza nell'ambito dell'automazione, della psicologia, della filosofia e del teatro.

High Performance Computing

La High Performance Computing è un'iniziativa dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare dedicata alle sole ragazze. Si è svolta a Pisa il 2 marzo e vi hanno partecipato studentesse del Liceo Classico "Andrea da Pontedera". Alcune ricercatrici hanno illustrato le loro esperienze nel campo della fisica e dell’elettronica, in particolare nel settore “High Performance Computing” dedicato a realizzare sistemi che ottimizzino il consumo, per un uso futuro più corretto delle risorse della terra. Nel pomeriggio alle studentesse sono stati mostrati degli esempi di programmazione elettronica e loro stesse hanno utilizzato schede di valutazione FPGA (Field-programmable gate arrays, cioè circuiti integrati programmabili) per svolgere semplici esercizi.

Scarica il programma